Il consiglio dei Tarocchi: trasformare i desideri in obiettivi

cartomante montesacro, affari, denaro, fortuna Tutti noi spesso fantastichiamo e perdiamo tempo ed energie mentali, soltanto ad immaginare.

Non dico che questo sia un esercizio del tutto inutile, ma di certo non porta a trasformare i pensieri in azioni, ed anzi di frequente le mete da raggiungere diventano soltanto chimere.

Chiedere alle carte se un giorno diventerò ricco, è una domanda assolutamente inefficace, se non dannosa, perché potrebbe renderci succubi di persone che scambiano l’ansia di sapere per credulità, e che potrebbero approfittare della nostra debolezza.

Più giusto è invece chiedere se l’investimento che abbiamo fatto possa dare i suoi frutti, nei tempi e nei modi e con le risorse che avevamo programmate in precedenza.

Affidarsi soltanto alla buona sorte, è una cosa rischiosa e priva di criterio.

L’importante è avere realmente un obiettivo, e non sognare ad occhi aperti.

Il metodo e le motivazioni, devono sempre essere considerati e studiati attentamente, e devono allenare la nostra mente a ragionare nella maniera giusta.

La fretta di arrivare, o l’eccessiva padronanza di sé, portano a sopravvalutare le proprie competenze, e a scivolare in situazione difficili, che non avevamo coscienziosamente valutate.

Altrettanto dannoso è formulare tanti pensieri costruttivi, per poi distruggerli con la negatività e con l’arte di rinnegare le potenzialità che non sfruttiamo al meglio, o che cerchiamo di nascondere, per la paura di essere felicemente noi stessi.

La lettura dei Tarocchi, diventa deleteria se affidata al caso, o all’esercizio di persone, che con la pretesa di sapere, o peggio di saper interpretare, conducono verso la strada più sbagliata.

L’interpretazione delle carte, è inutile se non conduce al ragionamento, alla conoscenza e alla consapevolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *