ARCANO XII- L’APPESO

L’Arcano XII, rappresenta la sospensione del processo evolutivo.

La persona rinuncia a mettere in campo le proprie energie, e si pone in un atteggiamento rinunciatario, convincendosi di non essere nulla, finché diventa inevitabilmente, una sorta di contenitore vuoto, in balia delle influenze esterne.

L’appeso inattivo e impotente, si presenta con il piede sinistro legato ad una trave di colore verde, con il piede destro ripiegato sull’altra gamba.

Il bianco della corda e la libertà dell’altra gamba, sottintendono che questo gesto è compiuto volontariamente e che può sempre  liberarsi.

L’Impiccato, penzola nel vuoto, con le mani nascoste, costretto in una giacca abbottonata da nove asole, ad indicare che questo gesto non prevede una ricompensa.

Gli alberi della vita situati ai lati e di colore giallo, fanno pensare a due polarità opposte: il maschile e il femminile.

I rami potati, sono le tappe evolutive che gli esseri umani devono superare nel corso della vita. La vegetazione verde alla base della figura, ricorda che solo attraverso un cammino intellettivo, si può arrivare alla conoscenza.

L’individuo si annulla per il bene comune, e scopre un nuovo modo di essere.

L’Impiccato, figura capovolta, ci fa comprendere che ci può essere un modo diverso, una nuova prospettiva, per penetrare nell’essenza delle cose.

SIGNIFICATI DELLA CARTA DIRITTA

La carta, quando si presenta diritta, suggerisce che è il momento di imporsi una pausa di riflessione, e che la flessibilità, rende più recettivi.

Bisogna saper capire, attendere con pazienza, senza trovare soluzioni precipitose. L’attesa è però fruttuosa, perché porta ad individuare le cause degli ostacoli, per affrontarli e risolverli in modo diverso.

Ci sono delle prove che la vita ci impone, dei passaggi obbligati, ai quali non possiamo sottrarci e che dobbiamo sostenere con rassegnazione, ma anche con serenità, attendendo un beneficio a lungo termine.

Le persone rappresentate da questo Arcano, tendono ad essere molto altruiste, fino ad annullarsi per gli altri.

Costruiscono il loro avvenire puntando al merito e al sacrificio; sono molto riflessive e costruiscono il loro avvenire a piccoli passi, con spirito di adattamento, e con atteggiamento idealistico.

SIGNIFICATI DELLA CARTA ROVESCIATA

Quando la carta si presenta al negativo, la situazione diventa più pesante.

La persona diventa dubbiosa, incerta, e incapace di prendere decisioni giuste. Si abbandona all’inattività, spesso assumendo atteggiamenti fatalisti e di autocommiserazione.

Tutto ciò, conduce a perdere l’effetto di insieme, a non vedere, al rifiuto di confrontarsi con la realtà.

Spesso si cade nello sconforto, nella depressione, e ogni ostacolo appare insormontabile.

I cattivi presentimenti diventano realtà che si avvera, e tutti i progetti sfumano, fino ad arrivare ad un punto morto. Il distacco dalla concretezza, fa sì che il consultante assuma un atteggiamento di chiusura mentale, tanto da non impegnarsi né in campo affettivo, né lavorativo, finché manifesta disinteresse per tutto ciò che lo richiama alle responsabilità.

La persona appare demotivata, inconcludente, fino a godere della sua autodistruzione.