ARCANO XIIII- LA TEMPERANZA

L’angelo dai capelli blu illustrato in questa lama, rappresenta l’eterno ricominciare, la rigenerazione e la trasformazione interiore.

La figura è volta verso sinistra, a sottolineare che deve prendere tempo, perché la sua azione sia efficace.

Una stella rossa sulla fronte lo guida, e mostra che la Temperanza agisce sul piano della realtà.

L’angelo dalle ali spiegate, indossa vesti in parte rosse e in parte blu, poiché spirito e materia si devono fondere insieme, per raggiungere l’equilibrio.

La creatura celeste, appare intenta a travasare un liquido dall’anfora rossa a quella verde, segno che la rigenerazione può avvenire soltanto se la materia è in eterno movimento.

La Temperanza quindi, rappresenta l’evoluzione interiore, la rigenerazione,il perfetto equilibrio tra il maschile e il femminile.

SIGNIFICATI DELLA CARTA DIRITTA

Il fluire della vita, deve essere accettato con serenità, se si vuole migliorare la propria crescita materiale e interiore.

Per arrivare alla maturità, è necessario agire con moderazione, con pazienza, e con capacità di adattamento alle circostanze.

Questa conquista, sul piano umano implica il dare importanza alla cooperazione, alla comunicazione, per poter essere in armonia con l’ambiente che ci circonda.

La persona che rappresenta la Temperanza, è portata ad avere una mentalità aperta, progressista, e raramente si lascia travolgere dalle passioni, anche se è piuttosto imprevedibile.

Nella vita di relazione, stabilisce rapporti amicali e sentimentali molto comunicativi, aperti, basati sulla disponibilità reciproca e sul dialogo.

I rapporti affettivi sono duraturi, armoniosi e ricchi di valori.

La carriera e il lavoro sono sempre creativi, ma la vita pratica è sempre vissuta evitando gli eccessi.

SIGNIFICATI DELLA CARTA ROVESCIATA

Impaziente e poco razionale, il consultante si abbandona ad una vita sregolata, facendo sì che tutti i successi ottenuti, svaniscano rapidamente.

La fretta di ottenere il risultato, porta alla difficoltà di superare gli ostacoli, e la situazione diviene instabile e precaria.

I cambiamenti avvengono, ma si concludono male, perché gli obiettivi da raggiungere sono sproporzionati, rispetto alle risorse di cui si dispone.

La chiusura mentale e la mancanza di moderazione, creano incomprensioni e ostilità da parte degli altri. L’egoismo, la freddezza e l’aridità, rendono difficili i rapporti interpersonali.

L’apatia e la pigrizia, rischiano di provocare una separazione nei rapporti di coppia e sul piano pratico, l’avanzamento nella carriera subisce una battuta d’arresto.